Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

ASCOLI PICENO

     ISMLDemo

Documentare il '900

Con l’Assessorato competente della Provincia di Ascoli Piceno, sono state attivate  importanti sinergie per la realizzazione del 
percorso Documentare il Novecento finalizzato alla formazione dei docenti e alla diffusione di pratiche didattiche innovative.

In quattro anni di attività ha visto la partecipazione di 202 docenti e di 3.494 studenti che hanno realizzato 185 progetti didattici. Sono stati attivate 305 ore di formazione per i docenti, 84 per gli studenti, visite guidate, viaggi di aggiornamento e di istruzione.

Nel sito allestito appositamente, www.documentareilnovecento.com sono consultabili tutti gli elaborati prodotti dalle varie scolaresche e i momenti più significativi riguardanti la formazione dei docenti.

Il presupposto fondamentale delle attività svolte è che l’insegnamento/apprendimento della Storia, attraverso una didattica basata sul coinvolgimento  degli studenti e  su modalità dinamiche ed interattive di acquisizione dei contenuti,  apre a percorsi cognitivi di straordinaria rilevanza per la formazione di una forte coscienza civile   e della capacità di rielaborare criticamente le conoscenze, soprattutto in questo particolare momento storico in cui le giovani generazioni sono travolte da messaggi mediatici svianti. 
La scoperta e l’approfondimento di pagine della storia locale, attraverso la ricerca, la catalogazione, la elaborazione di fonti private e l’utilizzo di fonti orali (testimonianze dirette), avvicinano gli studenti ai grandi eventi della storia nazionale e internazionale, rendendoli protagonisti del passato e creando quella spinta motivazionale necessaria, sia ad accrescere il desiderio di conoscenza (indispensabile in ogni processo di apprendimento), sia a cogliere i nessi dei mutamenti sociali, culturali,  politici, istituzionali che contraddistinguono il presente e sgorgano dal passato cui sono indissolubilmente  legati.
Ai docenti sono stati forniti specifici strumenti  di tipo didattico e conoscitivo  attraverso incontri di tipo seminariale e laboratoriale, approfondimenti monografici con esperti in classe,  visite guidate nei luoghi della memoria.
Con gli studenti, i docenti coinvolti hanno condotto percorsi a progetto o in ambito curricolare, culminati con la realizzazione di prodotti di vario genere: testi, composizioni grafico- pittoriche, ipertesti,  elaborati multimediali, drammatizzazioni.

Stampa Email