Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

ASCOLI PICENO

     ISMLDemo

XXV Aprile: libertà, giustizia, pace e solidarietà

BANDO DI CONCORSO PER GLI STUDENTI

XXV APRILE
Libertà, giustizia, pace e solidarietà




Provincia di Ascoli Piceno  
Medaglia d’Oro al Valor Militare per Attività Partigiana

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia 
Comitato Provinciale Ascoli Piceno



Nel settantatreesimo anniversario della riconquista della libertà e della democrazia, nel settantesimo anniversario della promulgazione della Costituzione Repubblicana e della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo, nell’ottantesimo anniversario dell’emanazione delle leggi razziali fasciste, è indetto un concorso tra gli studenti delle ultime classi delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Ascoli Piceno sul tema “XXV APRILE - Libertà, giustizia, pace e solidarietà”

Gli studenti interessati possono partecipare in forma individuale o in gruppo.

TRACCE

Le tracce da sviluppare sono le seguenti:

Studenti di quinta elementare

"Lo studente, ai fini di una crescita della consapevolezza sociale e civile, per un approfondimento della nostra Costituzione, sviluppi una ricerca sui primi 12 articoli della Carta (Principi fondamentali)”. 

 Studenti di terza media

“Nel 1938 in Italia furono decretati provvedimenti atti a limitare fortemente i diritti e la dignità dei cittadini di religione ebraica. Il primo atto, con cui si espresse la politica razziale e antisemita del regime fascista, fu la pubblicazione del “Manifesto della razza”, nel quale si asseriva che “gli ebrei non sono di razza italiana”. Seguirono i provvedimenti che, ad iniziare dalla loro esclusione dalla scuola pubblica, portarono alla esclusione dalla vita sociale, politica, culturale ed economica della nazione, fino alla persecuzione delle loro vite. Nell’ottantesimo anniversario dell’emanazione delle leggi razziali, gli studenti sono invitati a ricostruire come esse furono applicate, quali conseguenze produssero e cosa hanno significato per la nostra storia nazionale”.  

Studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori

“Durante l’occupazione nazifascista in Italia si sviluppò un'azione di opposizione che sfociò nella Resistenza. Chi decise di resistere lo fece per riconquistare i diritti umani fondamentali, la libertà, la giustizia sociale, la solidarietà, la pace e per realizzare uno Stato democratico. Nel 73° anniversario della Liberazione gli studenti sono inviatati a realizzare un elaborato che metta in evidenza quanto siano attuali i principi e i valori della Resistenza nella Costituzione e nelle istituzioni della Repubblica”. 

 

ELABORATI

Sulla base di ricerche bibliografiche e d'archivio, ricerca e raccolta di materiale iconografico, testimonianze orali, fonti giornalistiche, sitografiche e filmografiche, fonti materiali private e inedite, si possono produrre le seguenti tipologie di elaborati inediti:

   a) Elaborati in forma testuale
   b) Elaborati grafico-pittorici corredati di scheda descrittiva
   c) Sceneggiature corredate di scheda introduttiva
   d) Elaborati video-fotografici corredati di scheda descrittiva

Tutti gli elaborati devono essere inviati sia nel formato di produzione originale (carta, tela ecc.) che su supportodigitale nei formati più comuni.

Ogni studente può partecipare alla produzione di un unico elaborato.

  

ADESIONE

La scheda di adesione, redatta secondo lo schema allegato al presente avviso, dovrà essere inviata all’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea, Via della Cartiera n. 1, Ascoli Piceno o all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 20 aprile 2018.

 

TERMINI

Gli elaborati prodotti dagli studenti dovranno pervenire all’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea, Via della Cartiera n. 1, Ascoli Piceno entro il 13 maggio 2018.

 

PREMI

A giudizio di una Commissione appositamente costituita saranno premiati i migliori tre lavori (indipendentemente dalla tipologia di elaborato e dal numero degli studenti che lo hanno realizzato) per ciascun ordine di scuola (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado) con i seguenti riconoscimenti:

al primo elaborato classificato della scuola primaria, al primo elaborato classificato della scuola secondaria di primo grado, al primo elaborato classificato della scuola secondaria di secondo grado un assegno di studio di euro 500,00 ciascuno;

al secondo elaborato classificato della scuola primaria, al secondo elaborato classificato della scuola secondaria di primo grado, al secondo elaborato classificato della scuola secondaria di secondo grado un assegno di studio di euro 200,00 ciascuno;

al terzo elaborato classificato della scuola primaria, al terzo elaborato classificato della scuola secondaria di primo grado, al terzo elaborato classificato della scuola secondaria di secondo grado un assegno di studio di euro 100,00 ciascuno.

Tutti gli autori degli elaborati che verranno segnalati dalla commissione come meritevoli potranno partecipare ad una visita, con approfondimento didattico, ad un luogo della memoria. 

 

SUPPORTO

L’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea, Ente formatore con riconoscimento ministeriale ai sensi del DM 25.05.2001, in forza della convenzione con la Provincia di Ascoli Piceno e della convenzione Insmli-Miur, organizza in supporto al concorso, momenti di formazione per docenti e studenti: lezioni monografiche, interventi specialistici a scuola con storici e testimoni, laboratori didattici e gruppi di lavoro presso la sede Biblioteca Provinciale di Storia Contemporanea “Ugo Toria”, curati da docenti ed esperti di didattica e storici. 

 

INFORMAZIONI

Per ogni eventuale informazione contattare:

L’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea – Via della Cartiera n. 1 Ascoli Piceno - tel. 0736 252312 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE AL BANDO DI CONCORSO:

 

  • VERSIONE PDF

  • VERSIONE WORD

  • VERSIONE PDF
  • VERSIONE WORD

 

SCARICA IL BANDO COMPLETO:

  • VERSIONE PDF

  • VERSIONE WORD

  • VERSIONE PDF
  • VERSIONE WORD




Provincia di Ascoli Piceno 
Medaglia d’Oro al Valor Militare per Attività Partigiana

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Comitato Provinciale Ascoli Piceno

Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea
Sede di Ascoli Piceno

 

In collaborazione con 

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche
Ambito Territoriale per le Province di Ascoli Piceno e Fermo

Stampa Email

0
0
0
s2smodern